“Un tubino è per sempre” di Jane L. Rosen: nove donne e un solo abito, davvero magico!

Recensione e foto di Azzurra Sichera

“Un tubino è per sempre” di Jane L. Rosen (Edizioni Piemme) è un libro davvero molto carino, letto tutto d’un fiato.

TRAMA – Natalie lavora da Bloomingdale’s, ed è in preda alla tristezza da quando il suo ex ha annunciato il suo fidanzamento con un’altra.
Felicia è da sempre innamorata del suo capo, e ha una sola notte per scoprire se il suo amore è corrisposto.
Andie di mestiere si occupa di mariti infedeli – lavora in un’agenzia investigativa -, ma finalmente si ritrova tra le mani un caso che potrebbe farle ritornare la fiducia nell’amore.
E poi c’è una giovane modella arrivata a New York dall’Alabama, un’attrice di Hollywood terrorizzata dal suo debutto a Broadway, una brillante laureata alla Brown che finge di essere un’altra sui social: per queste ragazze la vita sta per cambiare magicamente, grazie a un piccolo, nero ed elegantissimo capo di vestiario.
Un tubino nero che porta eleganza, bellezza, e soprattutto, l’amore nelle loro vite, incrociandole in modi inaspettati. Perché non si è mai fuori posto, con un tubino nero.
In questo delizioso e scoppiettante romanzo femminile, il capo più amato e desiderato dalle donne passa di mano, di vita in vita, in modi imprevedibili, toccando i destini di nove ragazze. Perché a volte basta un abito per raccontare una storia. E per dare inizio a un amore.

“Un bell’abito non ha età ed è senza confini. In un bell’abito c’è sempre un pizzico di magia”, dice Morris Seigel, cartamodellista di quasi 90 anni, 75 anni dei quali passati a creare abiti per rendere felici le donne.

E in un tubino nero, l’ultimo che ha creato e che senza dubbio è stato il vestito della stagione, di magia ce n’è davvero tanta. Non sarebbe nemmeno sbagliato dire che Bloomingdale’s è il fulcro dell’azione, dove commessi un po’ impiccioni, ma particolarmente generosi, ne combinano di tutti i colori, sempre alla ricerca del lieto fine.

Un lieto fine che arriva, ma a patto che sia meritato. C’è per chi lo sogna da anni, per chi non lo stava cercando e per chi ne ha dannatamente bisogno. Una storia al femminile davvero deliziosa, ideale per passare un pomeriggio sereno e divertente (senza timore di non avere il vestito adatto!).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *