“Figlie sagge” di Angela Carter: dopo averlo letto non sarete più gli stessi

(Recensione e foto di Azzurra Sichera)

Figlie sagge” di Angela Carter (Fazi Editore) è un libro incredibile. Ci sono così tante cose dentro che non riuscirei a elencarle tutte nemmeno volendo. Quello che l’autrice racconta in questo romanzo è un mondo senza regole, una famiglia ingombrante e al limite del grottesco, e lo fa con un’ironia spiazzante e un linguaggio a volte così crudo da lasciare di stucco.

A narrare la vicenda della famiglia Hazard ci pensa Dora Change, gemella di Nora e figlia illegittima di Merlchior Hazard, osannato dal mondo intero come “il più grande attore shakespeariano contemporaneo”.

Non riconosciute e nate nella parte misera di Londra, le gemelle Change, allevate da una ‘Nonna’ vegana che ama girare nuda per casa, presto vengono attratte dal bagliore delle luci del palcoscenico finendo per diventare ballerine e cantanti. Merito anche delle loro gambe lunghissime e della loro somiglianza incredibile.

Cosa succede nella loro vita? Diciamo praticamente di tutto e molto più di quello che uno possa immaginarsi. E ciò che potrebbe sembrare assurdo, come perdere la verginità nemmeno maggiorenne in un vicolo con un attore vestito da oca, viene raccontato con una naturalezza tale da farti sentire ridicolo per aver pensato male, anche solo per un momento.

Tanti sono i gemelli nella complicata famiglia Hazard e il tema del doppio torna sempre: legittimo/illegittimo; ricco/povero; e i più classici felicità/tristezza; amore/odio che si fondono insieme, nello stesso giorno o nello stesso personaggio.

Un passo mi ha colpita molto in questo senso:

Quando penso alla felicità, penso a Brighton e a quel giorno di festa di agosto quando avevo tredici anni, perché quel giorno toccammo la cima e il fondo dei sentimenti. La felicità può essere una cosa molto fragile. Passammo dal ridicolo al sublime, poi ci si spezzò il cuore.

Quella delle gemelle Change è una continua corsa sulle montagne russe: sali in cima per poi riscendere bruscamente, tutto sembra perduto ma improvvisamente ecco una magia (magari dello zio Perry, specie nel finale) e torna il sorriso, uno di quelli veri che pensavi di non poterti più permettere.

Questo libro mi ha confusa e mi ha aperto il cuore. “Sperate nel meglio e aspettatevi il peggio”, ripeteva sempre Nonna Chance. Sulla seconda parte della frase sono bravissima, magari d’ora in poi proverò a impegnarmi un po’ di più sulla prima.

  • Autore: Angela Carter
  • Titolo: Figlie sagge
  • Casa Editrice: Fazi
  • Collana: Le strade
  • Numero Collana: 286
  • Pagine: 336
  • Codice isbn: 9788876258770
  • Prezzo in libreria: € 18,00
Please follow and like us:

Un pensiero riguardo ““Figlie sagge” di Angela Carter: dopo averlo letto non sarete più gli stessi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *