BLOGTOUR “Il cacciatore di sogni” di Sara Rattaro: presentazione e incipit del libro

Come iniziare al meglio la settimana, se non con una bellissima novità in arrivo in libreria? Sono molto felice di presentarvi il nuovo lavoro di Sara Rattaro, “Il cacciatore di sogni” che, insieme alle altre Bancarella Blogger, scoprirete meglio nei prossimi giorni.

Autore: Sara Rattaro
Titolo: Il cacciatore di sogni. Lo scienziato che salvò il mondo
Editore: Mondadori
Collana: Contemporanea
Anno edizione: 2017
Arrivo in libreria: 17 ottobre
Pagine: 176 p., Rilegato
Prezzo: 15 euro
Età di lettura: da 10 anni

TRAMA – Luca, che da grande sogna di diventare pianista, ha una mano rotta, un fratello maggiore piuttosto fastidioso, una mamma rompiscatole e un aereo da prendere per tornare da Barcellona in Italia. È il 4 luglio 1984 e, su quell’aereo, la sua vita cambia per sempre. Luca incontra un eroe… No, non si tratta di Maradona, che in aeroporto ha attirato l’attenzione di tutti (e in particolare di suo fratello Filippo), ma di un misterioso signore che somiglia un po’ a Babbo Natale e occupa il sedile accanto al suo. All’improvviso l’uomo gli chiede: «Posso raccontarti una storia?». Comincia così un’avventura straordinaria, fatta di parole e ricordi, con una sorpresa davvero inaspettata… l’avventura di un cacciatore di sogni, lo scienziato Albert Bruce Sabin.

Sara Rattaro

L’AUTRICE – Sara Rattaro nasce e cresce a Genova, dove si laurea con lode in biologia e scienze della comunicazione. Nel 2009 completa il suo primo romanzo Sulla sedia sbagliata che viene letto e scelto dall’editore Mauro Morellini. Il romanzo ottiene un buon successo di pubblico e critica. Nel 2011 scrive il suo secondo romanzo Un uso qualunque di te, che ben presto scala le classifiche e diventa un fenomeno del passaparola, pubblicato dalla casa editrice Giunti nel 2012.  Non volare via è il suo primo romanzo pubblicato con Garzanti. La scrittura di Sara e la sua voce unica hanno già conquistato i più importanti editori di tutta Europa, che hanno deciso di scommettere su di lei e di pubblicarla. Del 2014 il romanzo Niente è come te, sempre edito da Garzanti, vince il premio Bancarella 2015; nel 2016 esce Splendi più che puoi, sempre per Garzanti. Nel 2017 invece, con Sperling & Kupfer pubblica L’amore addosso.

Incipit del libro

Molto tempo dopo…

Quanto a ricordi, non mi batte nessuno. La memoria è la capacità di trattenere le informazioni che raccogli durante la vita, lo spazio che il tuo cervello mette a disposizione per conservarle. Ecco, se le cose stanno così, io ho il cervello diviso esattamente in due. Metà la dedico ai ricordi, metà alla musica. Ovviamente la musica non la suono a memoria ma, per interpretare le Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach come le ha suonate il grande Glenn Gould ci vuole molto cervello.

Ricordo che, il primo giorno di scuola, la mia maestra indossava una gonna blu e che verso le dieci e trenta smise di piovere, che il 6 dicembre 1980 mio padre tornò a casa con le mani sporche di grasso, dicendo che aveva aiutato una signora a cambiare una gomma, che il giorno del funerale del nonno il termometro segnava ventiquattro gradi e che io non riuscivo a smettere di piangere. So con certezza a chi mia mandre ha venduto la sua prima auto, qual è il primo film che abbiamo visto al cinema insieme, le date di nascita di tutti i musicisti che adoro e che Lucia è nata esattamente due giorni e nove ore dopo di me.

Quello che proprio non sono mai riuscito a capire è mio fratello maggiore. Sin da quando era adolescente Filippo ha sempre amato il calcio, le ragazze bionde e i videogiochi. Insomma, se lo avessi perso in una folla di fratelli maggiori, avrei fatto fatica a ritrovarlo. Si assomigliano tutti, a quell’età, e proprio per questo io decisi che avrei impiegato il mio tempo per essere diverso.

Quando ho preso questa decisione? Era il 4 luglio 1984, il giorno in cui ho incontrato il mio eroe. 

Calendario Blogtour “Il cacciatore di sogni”

• Lunedì 9/10 – sul blog Silenzio, sto leggendo – Presentazione e incipit
• Martedì 10/10 – sul blog La lettrice sulle nuvole – I libri per ragazzi
• Mercoledì 11/10 – sul blog La Libridinosa – L’argomento del libro
• Giovedì 12/10 – sul blog Due lettrici quasi perfette – Intervista all’autrice
• Venerdì 13/10 – sul blog La spacciatrice di libri – Il personaggio del libro
• Lunedì 16/10 – sul blog Scheggia tra le Pagine – Le illustrazioni
• Martedì 17/10 – sul blog Leggere in Silenzio – La recensione
• Mercoledì 18/10 – Review Party

Giveaway

Per potersi aggiudicare la copia cartacea de “Il cacciatore di sogni” di Sara Rattaro, gentilmente messa in palio dalla casa editrice Mondadori, bisognerà seguire queste regole:

– Essere Lettori Fissi di tutti i blog:

La Libridinosa
Due lettrici quasi perfette
La lettrice sulle nuvole
Leggere in Silenzio
La spacciatrice di libri
Scheggia tra le Pagine
Silenzio, sto leggendo (Il segui è su Bloglovin’)

– Cliccare “Mi Piace” alle pagine Facebook di tutti i blog:

La Libridinosa
Due lettrici quasi perfette
La lettrice sulle nuvole
Leggere in Silenzio
La spacciatrice di libri
Scheggia tra le Pagine
Silenzio, sto leggendo

Cliccare “Mi Piace” alla pagina Facebook di Sara Rattaro.
Commentare tutte le tappe del blogtour. Nella prima tappa sarà necessario lasciare una mail a cui essere contattati in caso di vincita del giveaway

Il blogtour si concluderà il 17 ottobre alle ore 19. Tutti i commenti lasciati dopo quell’ora non saranno ritenuti validi. Il nome del vincitore verrà comunicato mercoledì 18 ottobre all’interno delle recensioni sui vari blog. In bocca al lupo a tutti!

Please follow and like us:

12 pensieri riguardo “BLOGTOUR “Il cacciatore di sogni” di Sara Rattaro: presentazione e incipit del libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *