“Sei tutto per me” di Jennifer L. Armentrout: si conclude con il batticuore la serie “Ti aspettavo”

Jennifer L. Armentrout si conferma una delle mie autrici di romance preferite. “Sei tutto per me” (Editrice Nord) è l’ultimo romanzo della serie “Ti aspettavo” (che comprende: “Ti fidi di me?”; “Stai qui con me”, “Rimani con me”; “Torna con me”; “Per sempre con me”) e mi è piaciuto davvero molto. La Armentrout riesce a descrivere le emozioni dei personaggi sempre in modo palpabile, a creare protagonisti mai banali, con storie commoventi che toccano il cuore.

TRAMA – Ci sono volute poche ore perché il mondo di Jillian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jillian adesso è pronta ad affrontare qualunque ostacolo, tranne uno… Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand’era un teppista di quartiere. Grazie al padre di Jillian, è diventato un campione di boxe, nonché lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jillian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l’unica che lo faccia sentire completo. E anche Jillian, ogni volta che è con lui, ha l’impressione che ogni difficoltà scompaia e sente rinascere il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jillian capisce che è venuto il momento di combattere contro i suoi demoni. La relazione con Brock le darà la forza necessaria per chiudere i conti in sospeso una volta per tutte o sarà il tallone d’Achille che la distruggerà?

Jillian e Brock sono due “sopravvissuti”. Entrambi hanno alle spalle due storie molto dolorose, seppure diverse. Si sono conosciuti da ragazzini, quando sei anni sono una bella differenza d’età, e da allora sono stati inseparabili. Abbiamo nel libro solo il punto di vista di Jillian quindi sappiamo che lei si è innamorata di quell’adolescente arrabbiato e deluso sin dal primo istante e che da allora ha sempre cercato di proteggerlo, nonostante quello più grande, più alto e più muscoloso sia sempre stato lui. Ma se ami così tanto e in modo così puro, quando arriva il dolore ti devasta e ti sconvolge.

Avevo dato il mio cuore a un’altra persona, in maniera così completa, così intensa che poi, quando si era spezzato, aveva smesso di essere mio. Al mio cuore mancavano dei pezzi.

Una notte è cambiato tutto, sia nel loro rapporto che nella vita di Jillian, la quale porta sul viso ancora i segni di quello che le è successo, insieme alla mancanza di udito da un orecchio e la difficoltà di sorridere come faceva prima. Dopo sei anni però, Jillian ha intenzione di tornare a vivere.

Ma come si fa ad andare avanti quando il passato torna prepotentemente nel presente? Soprattutto quando è così sexy, dolce e premuroso? Dopo sei anni Jillian incontra Brock e il suo cuore è come se tornasse di nuovo a battere. Perché non ha davvero mai smesso di amare quel ragazzo che ora è diventato uomo.

“Se mi consentivo di amarlo ancora, ero perduta per sempre”, si ripete Jillian, ma si sa che non si può remare contro l’amore, specie se è così travolgente. E Brock sarà molto determinato nell’esserle accanto tutti i giorni, sicuro di quello che prova quando le sta vicino, intenzionato a non lasciarla più andare. A farla sorridere di nuovo, senza che lei abbia voglia di nascondersi. Non sarà facile, certo, ma entrambi capiranno come fare per muovere i primi passi verso il loro futuro.

Sapevamo entrambi cos’era successo e che il passato non si poteva cambiare e avrebbe sempre fatto parte di noi. Ma non si sarebbe più intromesso tra noi.

Una storia bella che arriva dritta al cuore, come succede sempre con questa autrice. Piccola nota finale: trovo che la copertina sia la più bella della serie!

Please follow and like us:

Un pensiero riguardo ““Sei tutto per me” di Jennifer L. Armentrout: si conclude con il batticuore la serie “Ti aspettavo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *